Scopri come fare a capire la forma del tuo viso

A prima vista non è sempre facile individuare chiaramente la forma del proprio viso: alcune caratteristiche comuni possono avere un aspetto molto diverso da un viso all’altro. Inoltre, la forma del viso di una persona spesso cambia nel corso della vita, ad esempio a seguito di una dieta dimagrante. Esiste un trucco per capire qual è la forma del proprio viso: innanzitutto, mettiti in piedi di fronte a uno specchio e guarda dritto davanti a te. Con una fascia o un cerchietto tira i capelli all’indietro. A volto “scoperto” è più facile capire la forma del tuo viso. L’attaccatura dei capelli segna il bordo superiore del tuo viso, il mento segna il bordo inferiore. Le orecchie non sono considerate parte della forma del viso. In alternativa, puoi disegnare il contorno del tuo viso sullo specchio con un pennarello solubile in acqua. Se non hai a disposizione uno specchio sarà sufficiente una foto del tuo viso mentre guardi dritto davanti a te (ad esempio un selfie con il tuo smartphone). Ora è arrivato il momento di fare un confronto chiedendoti quale delle forme di viso seguenti si avvicina di più alla tua.

Qual è la forma del mio viso?

Capire qual è la forma del tuo viso ti aiuterà a trovare la montatura perfetta. È possibile suddividere le forme del viso in sei diverse categorie:

1. Visi ovali

Visi ovali

Un viso ovale sta bene con quasi tutti i tipi di occhiali e montature. Un viso ovale ha contorni delicati e armoniosi, una fronte piccola, un mento gentile e zigomi pronunciati. È la forma di viso “ideale” per gli occhiali, perché sta bene con quasi ogni modello e dimensione.

Quali occhiali si abbinano bene a un viso ovale? 
Praticamente quasi tutti: occhiali squadrati, circolari, discreti occhiali a giorno oppure montature più appariscenti (come gli occhiali a farfalla o gli occhiali da nerd con montature extralarge) ma anche le forme più insolite.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *